Nazionale

Nazionale, Francesca Salvatore: “Vogliamo vincere il torneo”

Primo posto in classifica blindato, una differenza reti da far spavento (+16 in due partite) e la consapevolezza di aver sin qui rispettato il pronostico di questa Women Futsal Week Summer Cup. L’Italia affronta oggi il suo giorno di riposo e domani se la vedrà con la Croazia per provare a conquistare il torneo di Varazdin.

“Quando si vince si è sempre felici – commenta il Ct Francesca Salvatore – e questo ci dà grande carica per il lavoro che affronteremo. Ci siamo messe alle spalle due partite completamente diverse, vinte sì ma con delle criticità che dobbiamo provare a risolvere, su tutte la difficoltà nello sbloccare il risultato, dobbiamo migliorare”. L’allenatrice pescarese non vuole lasciare nulla al caso e non molla la presa: “Quella di ieri è stata una partita molto complicata da giocare, perché quando un avversario propone per tutto l’arco dei 40′ una situazione di gioco col portiere di movimento, ovviamente saltano tutti i piani, ma eravamo pronte a questa eventualità e ci siamo ben comportate”.

L’Italia è stata infatti brava e paziente, ha atteso difendendo con ordine e ha colpito trovando il momento giusto per farlo: “Una volta chiuso il primo tempo è stato tutto più facile e nella ripresa la partita ha cambiato volto. Ma sbagliamo troppo sotto porta – rimarca il Ct -. Tuttavia, la cosa bella da rilevare sono i frutti del grande lavoro svolto dalle ragazze, che si sono applicate con attenzione e sacrificio. Di questo non posso che essere contenta”.

Come detto, domani alle 18 la sfida alla Croazia, che a Varazdin è padrona di casa: “Sarà una partita dura, perché loro hanno un solo risultato a disposizione, cioè la vittoria, ma l’obiettivo che ci siamo prefissate è quello di portare a casa il torneo e per questo non dobbiamo fare calcoli. Cercheremo di fare un ulteriore passo in avanti sotto il profilo della concentrazione e del gioco”. D’altronde questo è l’ultimo appuntamento stagione e chiudere prima del rompete-le-righe estivo con la vittoria del torneo “ci permetterebbe di fare le vacanze ancor più felici. Detto ciò, spero che il tutto possa essere il giusto coronamento di un altro anno di lavoro, in cui abbiamo gettato le basi per un futuro che spero sia, per il futsal femminile e per la nazionale, sempre più roseo. Domani ce la giocheremo fino all’ultimo respiro” conclude Francesca Salvatore.

Ufficio stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top