Serie A

Montesilvano, mercoledì da leoni. Marzuoli: “Match fondamentale”

Marzuoli

Sul podio con 21 vittorie, 7 pareggi e due sole sconfitte. Il Montesilvano chiude il capito regular season con il successo in esterna sul Cagliari (Da Rocha e poi D’Incecco sulla sirena) e apre quello della post-season, che inizierà l’8 maggio in casa contro l’Italcave Real Statte. La vera corsa allo Scudetto, insomma, comincia adesso e mister Gianluca Marzuoli affila le armi.
“L’intero campionato ci è servito per arrivare pronti a questo appuntamento. Ci abbiamo messo un po’ ad amalgamare un gruppo nuovo, qualche pareggio di troppo – come ad esempio quelli con Falconara e Cagliari in casa – ci hanno penalizzati a livello di classifica, ma il bilancio rimane naturalmente positivo. Ho sempre sostenuto che questa squadra ha un grande potenziale, ma nella corsa allo scudetto non siamo soli e per arrivare fino in fondo occorre grande unità d’intenti da parte di tutti, spirito di sacrificio e voglia di arrivare fino alla fine”.
Al cospetto delle biancazurre, come detto, l’Italcave Real Statte, unica sconfitta subita sul campo dal tecnico che nell’altro ko – quello di Breganze a novembre – stava scontando una giornata di squalifica, arrivata proprio a ridosso dell’assegnazione della Panchina d’Argento a Coverciano.
“Storicamente è una squadra che ci mette in difficoltà commenta Marzuoli – molto organizzata e con un allenatore navigato e competente, con un gioco ben definito, ma l’affronteremo con il piglio giusto e un atteggiamento positivo, sia a livello di singolo che di collettivo. La prima ha un’importanza fondamentale ai fini del passaggio di turno e noi lo sappiamo bene visto che il pareggio all’esordio ci costò caro lo scorso anno, ma – memori di ciò – scenderemo in campo con la massima attenzione cercando di metterci in una posizione privilegiata in vista del ritorno”

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top