Serie A

Marta Bernardelle studia da grande col Grisignano: “Anno di crescita”

Marta Bernardelle del Real Grisignano a 17 anni ha partecipato al campionato di serie A, con minutaggio sempre crescente e si è impegnata nel primo campionato nazionale u19 ed in quello regionale sprint.

Marta innanzitutto come va a scuola e come hai fatto a conciliare questo impegno con gli allenamenti  intensi in squadra di serie A?

“Ciao Enrico, a scuola tutto bene sono allo sprint finale. Sicuramente è stato un po’ difficile far conciliare tutto, ma basta sapersi organizzare”.

Alcuni ti hanno menzionata come la “mascotte” del gruppo,in realtà il tuo impegno e la tua costante presenza è stata ammirevole, da atleta seria in costante crescita: che anno è stato per te dal punto di vista umano e sportivo?

“È stato un anno impegnativo però mi ha dato tante soddisfazioni e soprattutto mi ha permesso di crescere molto a livello
calcistico e soprattutto a livello umano, per questo devo ringraziare tutte le ragazze della prima squadra che non mi hanno mai fatto mancare il loro appoggio e la loro fiducia”.

Parlaci di questo primo campionato nazionale u19 disputato con il Real Grisignano, come sono andate le cose?

“Il campionato nazionale U19 è stato una bella esperienza e abbiamo provato fino all’ultimo di passare il turno, peccato per la differenza reti che ci ha penalizzato”.

Hai a stagione in corso meritato la fascia di capitano delle juniores, qual è stata la tua gioia alla notizia della fascia e quanto ti pesa addosso?

“La fascia di capitano delle juniores è motivo di orgoglio e spero di essere all’altezza del ruolo aiutando le mie compagne dentro e fuori dal campo”.

Quali sono i tuoi programmi per la prossima stagione e cosa vuoi ottenere con il Real Grisignano?

“Per la prossima stagione spero di continuare il percorso con la prima squadra per togliermi qualche altra soddisfazione”.

Grazie Marta, uniti verso la salvezza.

“Grazie a te, sempre Forza Real”!

Enrico Guidotti Ufficio Stampa Real Grisignano

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top