Giovanili

Anche il CLT rinuncia: “Decisione che dovrebbe far riflettere”

CLT

Nubi sempre più scure all’orizzonte della Fase Nazionale dell’Under 19. Non solo c’è il serio dubbio che il Dueville vicecampione del Campionato Nazionale Sperimentale Juniores possa non partecipare alla Final Four del PalaGems, ma – dopo l’annullamento della finale Ternana-Perugia e la rinuncia dell’Atletico Foligno – arriva ora anche il rifiuto del CLT, secondo classificato nel campionato regionale U17. Di seguito il comunicato ufficiale, mentre lo svolgimento della due giorni dedicata al futsal giovanile rischia una brutta involuzione: se tutto dovesse ridursi ad una finale tra Lazio e Florida, dovremmo tutti porci delle domande alle quali trovare risposta.

“Il Circolo Lavoratori Terni fonda da oltre 90 anni le sue basi sulla lealtà, la chiarezza ed il rispetto delle regole.
Nella regione Umbria la società CLT è iscritta a tutti i campionati di calcio a 5 che si sono disputati nella stagione 2018/2019 sia maschili che femminili, ha contribuito allo sviluppo del movimento con diversi atleti nelle rappresentative regionali, i suoi tecnici sono tutti regolarmente in possesso di patentino federale e un attenta programmazione è alla base dei nostri progetti.

Nelle ultime settimane siamo stati spettatori della decisione, incomprensibile, di far disputare lo spareggio del campionato Juniores femminile senza tener conto della classifica e senza che gli organi competenti ci informassero sui criteri adottati.
Questa mattina il CRU ci ha chiesto di partecipare alle fasi nazionali, dopo aver rivisto la propria posizione sullo spareggio e dopo aver invitato l’Atletico Foligno – unica società avente realmente diritto a disputare le finali – che per propri motivi ha rinunciato.
Riteniamo che un movimento giovanile di qualsiasi disciplina non possa prescindere dal rispetto delle regole e da un colloquio costruttivo tra le società che trainano il movimento e gli organi preposti.
Rammaricati per il trattamento riservato alla nostra società, alle atlete ed allo staff tecnico ed anche in considerazione dell’impegno richiesto per organizzare la trasferta di atlete impegnate nelle ultime settimane dell’anno scolastico, abbiamo deciso di non partecipare ad una fase nazionale che negli ultimi giorni ha visto passarsi il testimone dell’avente diritto tra 4 società nonostante i verdetti sportivi emessi dal campo.
Ci auguriamo che questa nostra decisione possa essere di riflessione per tutto il movimento e per il bene delle ragazze che disputano questo sport con passione”.

Pol. Dil. Circolo Lavoratori Terni
Sez. Calcio a 5

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top