Serie A2

Tempo di bilanci in casa Corim Città di Taranto

taranto

Coach Liotino: “Cosa ricorderò maggiormente di quest’annata trascorsa con la permanenza in A2? La grande volontà e l’attaccamento alla maglia da parte del gruppo”

E’ tempo di bilanci in casa Corim Città di Taranto. La società ionica ringrazia tutti gli sponsor che hanno affiancato il presidente Gianni Marsico durante l’annata sportiva conclusasi un paio di settimana fa ed è già proiettata alla prossima annata nella quale, dopo aver valutato alcuni aspetti organizzativi, il numero uno del sodalizio tarantino continuerà nel suo progetto.

Ad analizzare la stagione ci ha pensato il tecnico Vito Liotino: “Cosa ricorderò maggiormente di quest’anna trascorsa con la permanenza in A2? La grande volontà e l’attaccamento alla maglia da parte del gruppo, le lacrime di una delle nostre atlete dopo una gara persa in casa. Personalmente, ho imparato da loro e dalle sconfitte, perché nella vita quando capita un’annata molto difficile bisogna essere bravi mentalmente nella gestione sia di gruppo che individuale. Tutte le mie atlete sono state fantastiche, chi lavorava dieci ore per mettersi in auto e fare 100 km per l’allenamento come Buonsanti, chi andava a scuola o all’università come capitan Giliberto, Cacciapaglia e Gaudia, chi dopo ore in piedi per lavoro veniva ai training senza mai lamentarsi come Cordaro e Conserva, per me un’autentica scoperta che mi ha dato entusiasmo, Valente e Iaia km e km macinati su strada, Schiavoni e Lusso stessa cosa, lavoro allenamento, allenamento lavoro, educazione e rispetto come le altre. Per non dimenticare chi è mamma come Di Gioia, che ha subito anche un grave infortunio durante l’annata, e Stante anche se è stata con noi solo un mese. Poi c’e’ D’Ippolito, ritrovata a dicembre, che reputo la veterana, anche lei presente con amore verso i colori di Taranto ma il tutto non è una scoperta.

Insomma, se non fosse vera passione non ci sarebbe stato attaccamento infinito da parte loro. Inoltre ringrazio di cuore sia lo staff tecnico che dirigenziale ed il responsabile della comunicazione Matteo Schinaia.
Sul mercato e il Torneo delle Regioni 2019 in Basilicata, la risposta di coach Liotino è significativa: “Il gruppo il Città di Taranto lo ha. Spero rimangano tutte, naturalmente qualche volto nuovo arriverà e chi di dovere ci stà lavorando già su, ma per rispetto attendiamo la fine dell’annata sportiva.  Comunque sarebbe bello iniziare il lavoro sul campo terminato con questo gruppo con un passo in più visto che è stato fatto per mesi. Adesso tifo Puglia da spettatore innamorato della propria terra e di questo meraviglioso sport”.

 

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top