Serie C

Il Francavilla vince la Coppa Italia: Zulli-bis, Sabina ko

Francavilla

Dopo la vittoria della Coppa Abruzzo e la promozione in A2 guadagnata in anticipo, il Francavilla Calcio 1927 triplica la gioia andando a vincere la Coppa Italia Regionale al PalaText di Sant’Angelo di Piove di Sacco: 4-2 su una Sabina Lazio Calcetto che in ogni caso può ampiamente consolarsi con la promozione in A2 ottenuta con il successo in semifinale contro il Prato (4-3 dopo i tiri di rigore), ma la festa in Veneto è tutta giallorossa.

È l’ex Montesilvano Lorenza Zulli a sbloccare il match al 18’ del primo tempo e a bissare all’inizio della ripresa mettendo in discesa la strada verso il titolo. Da quel momento in poi, infatti, la Sabina – che nella prima parte del match aveva avuto le sue migliori occasioni con Di Felice e Ceci – accusa il colpo e incassa anche il micidiale uno-due firmato S. Confessore-Verzulli (tre gol in due gare per lei) che nel giro di due minuti portano il risultato sul 4-0 a favore delle abruzzesi. Mister Scattone inserisce Di Felice come portiere di movimento, ma le reti del capitano e di Salemi in extremis non bastano per le rimonta: 4-2 alla Sabina dopo il 4-1 imposto al PSN in semifinale. Fantastico triplete per il Francavilla che si aggiudica la Final Four e (ri)porta in Abruzzo la Coppa che l’anno scorso fu del Futsal Nuceria.

SABINA LAZIO CALCETTO-FRANCAVILLA 2-4 (0-1 p.t.)
SABINA LAZIO CALCETTO: Giustiniani, Garzia, Cribari, Visconti, Ceci, Montano, Ricci, Benigni, Salemi, Bartoccetti, Arosio, Bisconti. All. Scattone
FRANCAVILLA: Confessore I., Confessore S., Pastorini, Cialfi, Verzulli, Zulli, Cicala, Nobilio, Gerardi, Giuliani, Lazzari. Dir. Tiberio
MARCATRICI: p.t. 18′ Zulli (F); s.t. 3’ Zulli (F), 9’ S. Confessore (F), 10’ Verzulli (F), 17′ Di Felice (S), 19′ Salemi (S)

ALBO D’ORO
2011/12 Az Gold Women, 2012/13 FB5 Team Rome, 2013/14 Salernitana, 2014/15 Virtus Ciampino, 2015/16 Città di Pescara, 2016/2017 Alex Zulli Gold Futsal, 2017/2018 Futsal Nuceria, 2018/2019 Francavilla

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top