Sport

Boutimah sul sorteggio: “Salinis? Non poteva andarci peggio”

Sara Boutimah

Nella settimana del sorteggio per le Final Eight di Coppa Italia, che ha visto la Zanellato Breganze pescare il Futsal Salinis (si inaugurerà la competizione giovedì 21 marzo alle 10), la squadra di mister Zanetti ha preparato un’altra sfida affascinante: domenica, alle 15, al Pala Santa Filomena di Chieri, le nostre ragazze affronteranno il Montesilvano, terzo della classe. A fare il punto della situazione, dopo il pareggio casalingo contro il Cagliari è Sara Boutimah.

 

Sara, come giudichi il pareggio di domenica scorsa contro le sarde?

Secondo me sono due punti persi: guardando l’andamento della partita è chiaro che siamo state noi a regalare i gol alle nostre avversarie. Loro sicuramente sono state brave a non sbagliare sotto porta.

Il tuo 17esimo gol in stagione (miglior marcatrice del Breganze) è valso il pareggio, come giudichi la tua stagione fino a qui?

Personalmente sono contenta di come sta andando, ma è anche grazie alle mie compagne: da sola non farei niente. Spero di poter continuare a fare bene anche nelle prossime partite per regalare qualche soddisfazione alla squadra e società.

In settimana è arrivato il nome dell’avversaria in Coppa: il Salinis. Cosa ne pensi?

Che non poteva andare peggio – ride – il Salinis è una grande squadra e ha una rosa completa, formata da giocatrici di alto livello e un allenatore molto valido. Noi cercheremo di essere all’altezza della competizione e di dare tutto in quei quaranta minuti, che ci siamo sudate dall’inizio della stagione. In ogni caso nelle Final Eight certamente non si può sperare in una squadra piuttosto che in un’altra: mai come quest’anno le quattro teste di serie sono tutte di grande valore. Lo dice sia il roster che la storia di ognuna di loro. Noi siamo soddisfatte di essere riuscite a raggiungere un traguardo così prestigioso per la società che rappresentiamo. Daremo il massimo di noi stesse e, pur sapendo che sulla carta non siamo le favorite, faremo il possibile per provare ad andare avanti nella competizione.
Domenica però tocca al Montesilvano, altra sfida affascinante e molto impegnativa. Cosa temi di più della corazzata abruzzese?

Il Montesilvano ultimamente ha ritrovato il suo valore e in casa vorranno fare punti. Ma non le temiamo, anzi per noi è incoraggiante affrontare una squadra che ha delle ottime giocatrici. Ci serve per capire il nostro livello, fino a dove possiamo arrivare e cosa dobbiamo migliorare, sperando riuscire a portare a casa un risultato positivo. Come facciamo ogni domenica noi andiamo lì per fare la nostra partita e ottenere il massimo possibile.

Chi vedi attualmente favorita per il campionato e qual è l’obiettivo del Breganze?

A mio parere il Salinis ha qualcosa in più delle altre, per quanto riguarda noi invece lotteremo domenica dopo domenica per ritagliarci un posto nei play off.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top