Serie A2

Vittoria di carattere per la puroBIO cosmetics Noci: battuto il Fasano per 3-2

noci

La puroBIO cosmetics Noci batte il Dona Five Fasano. Alla palestra “Salvemini” di Fasano le biancoblu di Noci agguantano la vittoria all’ultimo secondo e restano al comando della classifica allungando su Futsal Molfetta, Fulgor Octajano e Manfredonia 2000.

Molte le incertezze, alla vigilia, per la compagine nocese visto l’infortunio di Colantuono e gli acciacchi di Gigante e Quarta costrette al riposo per tutta la settimana. Le fasanesi, invece, arrivano dal riposo della scorsa giornata dopo il rinvio del match a Rionero.

In questa gara, mister Massimo Monopoli parte con: Balestra tra i pali, Moraca Gomez, De Brito e Intini. Mister Michele Pannarale, invece, sceglie: Nardelli in porta, Moreira Barbosa, Lacirignola, Osman e Gelsomino.

Partita vibrante giocata a ritmi alti da entrambe le squadre che hanno regalato emozioni fino alla fine. Nel primo tempo la puroBIO si dimostra concreta e si rende subito pericolosa con Moraca che non inquadra la porta. Al 5’ è Gomez a sbloccare il risultato: la numero sette argentina intercetta un pallone a centrocampo, s’invola verso l’area avversaria e calcia di potenza dal limite battendo Nardelli. Rispondono un minuto più tardi le fasanesi con una conclusione di Osman che Balestra respinge in angolo con i piedi. È l’8’ quando il quintetto di mister Monopoli raddoppia: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Sportelli, di prima dalla distanza, sorprende la difesa di casa e sigla il 2-0. Al 12’, sono le padrone di casa a insidiare l’area avversaria con la conclusione di Gelsomino che si spegne sul palo. Il gol è nell’aria e arriva quando mancano 3’ con un rasoterra di Moreira Barbosa che trova un varco nella difesa ospite. Si va all’intervallo sul risultato di 1-2 per le nocesi.

Nel secondo tempo la puroBIO cala un po’ e subisce il gioco del Dona Five. Il Noci tenta il primo affondo con Sportelli dopo pochi secondi, ma la sua conclusione finisce sul palo. Due minuti più tardi è Gomez, dalla distanza, a chiamare in causa Nardelli che respinge a mani unite. Le padrone di casa pressano e tengono in apprensione la difesa biancoblu con le conclusioni poco precise di Carso, Osman e Gelsomino. Al 13’ si fa vedere il Noci: Gomez serve Sportelli che si gira e calcia fuori. Sono ancora le ospiti con Quarta a preoccupare Nardelli che respinge in angolo. Negli ultimi minuti la partita si fa più vivace: Moreira Barbosa s’invola verso la porta e, in scivolata, batte Balestra siglando la rete del momentaneo 2-2. Il Dona Five appare galvanizzato e, al 19’, Moraca salva sulla linea un gol fatto. La puroBIO ci crede e, all’ultimo secondo, in un batti e ribatti in area è De Brito, di testa, ad appoggiare in rete il gol dei tre punti. Il derby con il Fasano finisce 2-3.

Grande prova di carattere delle nocesi che, dopo questo successo, affronteranno un’altra difficile prova. Domenica, alle 16.00 al “PalaFiore”, la puroBIO cosmetics Noci ospiterà la diretta concorrente Fulgor Octajano.

 

Ufficio Stampa puroBIO cosmetics Noci

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top