Serie A2

Serie A2, quante sorprese: Noalese in testa. Pari Ragusa, cade il Noci

La prima giornata del 2019 di una #SerieA2Femminile che commemora Sissy Trovato Mazza con un minuto di raccoglimento su tutti i campi, regala tante sorprese. Ora ci sono ben cinque capolista nei quattro gironi. Fra le battistrada vincono solo le Pelletterie.

GIRONE A – Lo scontro al vertice nel girone A fra Union Fenice e Noalese si decide nel primo tempo. Le veneziane conducono sempre l’incontro andando al riposo su quel 4-2 che resta tale anche dopo il triplice fischio. Le reti di Pivato, Ganga e la doppietta di Gabbiadini regalano l’aggancio in testa alla classifica. Per la Union Fenice, uno della top 4 in corsa per la coccarda tricolore di categoria si tratta della seconda sconfitta in campionato, prima nel proprio palazzetto. Negli altri incontri, la Vip Tombolo doma uno Sporland a cui non riesce la rimonta e si conferma sul podio. Gioia doppia per un’Audace Verona che sconfigge il Città e sale al quarto posto. Doppio Biasiolo permette al Duomo Chieri di superare l’ostacolo San Pietro, agganciando lo Sportland al quinto posto. Jasnagora ok col Top Five.

GIRONE B –  Continua sesta sosta la marcia delle Pelletterie, che continuano a dominare il girone B. Il largo successo nel derby toscano col Firenze vale la decima vittoria in undici incontri e permette alla capolista di archiviare la delusione per la mancata qualificazione in Final Four di coppa. Sempre otto i punti di vantaggio su di una FiberPasta Chiaravalle che fatica più del previsto a sconfiggere la Decima, un po’ come il Centrostorico Montesilvano, sempre di misura, sul Padova. La sorpresa dell’undicesimo turno è la sconfitta del Granzette, qualificato sì per la F4 di Coppa Italia, ma battuto dl Sassoleone e scivolato al quarto posto, a -11 dalla vetta. Il Real Colombine sorprende il Civitanova, pari e patta fra Perugia e Dorica Torrette.

GIRONE C – Si assottiglia il distacco fra la prima e la seconda nel girone C. La Virtus Ragusa non va oltre un clamoroso pari contro la FB5 Team Rome e adesso conserva un solo punto di vantaggio su quella Coppa d’Oro Cerveteri che mostra i muscoli sul campo del fanalino di coda PMB Roma. Dominante la Virtus Ciampino nella trasferta ciociara di Frosinone, il Vittoria dà un calcio alla crisi doppiando il Real Praeneste e agganciando un BRC Balduina sorpresa in casa una Virtus Fondi. Che si prende il podio, insieme proprio alla Virtus Ciampino.

GIRONE D – Undicesima giornata fatale alla puroBio cosmetics Noci. La capolista cade al cospetto di un Molfetta che dopo aver staccato il pass per le finali di Coppa Italia, si porta a un solo punto dalla testa della classifica, al pari di un Manfredonia che manca, però, il sorpasso sulla battistrada del girone D, pareggiando in Campania con la neopromossa Futsal Nuceria. Convincenti i successi del Dona Five Fasano sul Città di Taranto (con tanto di clean sheet) e MachPower Rionero con il fanalino di coda Woman Futsal Club. Blitz Octajano con la Sangiovannese. Un pari, quello fra Conversano e Salernitana.

Divisione Calcio a 5

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top