Serie A

Amparo-triplo Gayardo, ma è solo 4-4 contro il Cagliari

Amparo

Un’altra vittoria che sfuma sulla sirena e anche se il 4-4 contro il Cagliari è ininfluente ai fini della qualificazione diretta in Coppa Italia, il Montesilvano chiude il girone di andata con qualche rimpianto. Il gol di Amparo inizia la riscossa che Cely completa con una bellissima tripletta, ma per le binacazzurre il finale è amaro con il gol in extremis di Gasparini. A 7″ dal gong tiro libero di Guidotti che Mascia ipnotizza, lasciando il risultato in parità. Un bacio lassù a Sissy Trovato Mazza, ricordata con un minuto di silenzio.

LA CRONACA – Due gol alla Ternana e due gol al Montesilvano. L’impatto di Machado con la Serie A è devastante e ne fa le spese anche la formazione biancazzurra, con una non perfetta Ceravolo che raccoglie in fondo al sacco un raddoppio evitabile al 5′. A scuotere le sue è però Amparo con un mancino potente all’8′, Marchese riallunga immediatamente in contropiede, ma altrettanto veloce è la risposta di Cely che prima colpisce di tacco su assist di Cortes e poi agguanta il pareggio, girando in rete il suggerimento di Borges: 3-3.

Il secondo tempo si apre all’arrembaggio per le biancazzurre che danno da fare a Mascia soprattutto con Da Rocha ed Elpidio, ci si mette anche Amparo con un diagonale dalla destra ma il Cagliari si salva col suo numero 1. Il destro di Machado interrompe momentaneamente gli assalti della squadra di casa, che dal 7′ si rifà sotto con Da Rocha e Gayardo. E’ proprio quest’ultima al 12′ a siglare il sorpasso con un tocco liftato che si spegne sotto la traversa per il 4-3, ma le successive azioni offensive non trovano la stessa fortuna: Aline si vede respingere sulla linea la possibile cinquina, nulla da fare anche per Elpidio. E così il Cagliari si gioca il tutto per tutto con Gasparini come portiere di movimento: le biancazzurre si difendono bene per 2′ minuti e mezzo, fino al pari di Gasparini che arriva dalla distanza. C’è ancora tempo per l’unico tiro libero del match a 7″: sul dischetto va Guidotti, ma Mascia mette in angolo con un super intervento e decide per la divisione della posta in palio.

FINAL EIGHT – Qualificazione diretta in Final Eight comunque raggiunta per il Montesilvano che chiude sul podio, alle spalle di Kick Off e Statte. Quarta la Salinis, per le altre dalla quinta alla dodicesima posizione si renderà necessario un turno di spareggio.

MARZUOLI – “Ancora una volta rimontati in casa da situazione di portiere di movimento, sicuramente é un aspetto che bisognerà curare ancora di più e con attenzione. Ci si aspettava il Cagliari nella propria metà campo e noi a cercare di scardinare la loro difesa, peccato per quell’1-2 a freddo che ci ha costretti ad esporci più del dovuto e e siamo stati puniti dal terzo gol loro. Nel secondo tempo – continua mister Gianluca Marzuoli –  vista la nostra mole di gioco meritavamo sicuramente di portare la partita a casa, ma abbiamo visto come é andata. Sono comunque soddisfatto perchè abbiamo centrato il secondo obiettivo stagionale, ovvero entrare direttamente in coppa senza spareggi: abbiamo mantenuto la terza posizione, ora testa alla Kick Off con l’obiettivo di ridurre il gap e accorciare le distanze”.

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top