Serie A

Montesilvano, doppio Cely e sorpasso sul Bisceglie: è 6-1

Sorpasso in classifica da parte del Montesilvano che allunga sul Bisceglie grazie ad un netto 6-1 maturato nella ripresa, dopo l’1-1- del primo tempo ad opera di Amparo e Pereria. A campi invertiti è Cely che apre e chiude, nel mezzo anche gli euro gol di Borges e Da Rocha. Grande successo al PalaSantaFilomena di Chieti, il terzo consecutivo.

LA CRONACA – Avevamo detto la scorsa settimana che ormai è un marchio d fabbrica e la partenza lampo del Montesilvano colpisce ancora con la solita Amparo che porta in vantaggio le sue dopo soli 55″. Al 3′ prova ad imitarla Cely con un tacco di prima sull’imbucata di Da Rocha, ma Oselame compie il primo miracolo di giornata, poi la risposte del Bisceglie con Buzignani e Sergi che impensieriscono Sestari ma non trovano il pari. E’ancora il Montesilvano al 5′ a pungere con la punizione dal limite di Cely fermata da Oselame, poi il gol dell’1-1 di Pereira che arriva con un pallone lento ma angolatissimo dalla destra. Da Rocha non ci sta e conclude dalla destra chiamando ancora in causa il portiere ospite, alto il sinistro di Cely poi Amparo, chiusa di nuovo dall’estremo difensore. Da Rocha ci riprova allora con un destro al volo che sibila vicino alla traversa, altra occasione per Cely che ruba palla in pressione e calcia trovando di nuovo davanti a sè una porta stregata. Stessa sorte per l’ultimo tentativo della prima frazione: Leti mette al centro per Da Rocha, ma il pallone finisce di poco a lato.

LA RIPRESA – Il Montesilvano rientra senza perdere tempo. L’obiettivo è vincere e provano a farlo capire D’Incecco e Da Rocha, ma è Cely a scriverlo nero su bianco con un destro preciso al 4′ dopo la prima conclusione di Amparo. E da lì le biancazzurre prendono il largo: il tris è un pallonetto da applausi da parte di Borges (pronta a partire per Prato, insieme alla compagna azzurra D’Incecco), il poker è un altro capolavoro di Da Rocha che di prima la spedisce all’incrocio, poi Zulli sfiora la cinquina dopo una bella triangolazione con Guidotti. Al 10′ altro intervento decisivo di Oselame su Da Rocha, che sulla seconda conclusione trova Sergi sulla linea di porta. Si consola al 14′ con l’assist di ritorno perfetto per Amparo che di prima la piazza all’angolino dal limite dell’area, chiudendo al meglio un’azione d’attacco micidiale. A quel punto Ventura inserisce Oselame come portiere di movimento, ma il Montesilvano certifica la vittoria con la doppietta di Cely che finge il tiro forte sul palo lungo e ruba il tempo al portiere sul secondo palo. Nel finale, semirovesciata di Dayane che non inquadra la porta per un soffio ma raccoglie comunque gli applausi dei suoi tifosi: 6-1.

Ora la pausa per la Nazionale, poi il ritorno in campionato con la trasferta di Firenze.

MONTESILVANO-BISCEGLIE 1-1 p.t.
MONTESILVANO: Sestari, D’Incecco, Amparo, Gayardo, Dayane, Ceravolo, Esposito, Zulli, Borges, Martìn Cortes, Guidotti, Dayane. All. Marzuoli
BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Pereira, Buzignani, Sergi, Tempesta, Gariuolo, Tricarico, Pegue, Scommegna, Soldano, Pezzolla. All. Ventura
MARCATRICI: 00’55” p.t. Amparo (M), 06’05” Pereira (B), 3’07” s.t. Gayardo (M), 06’18” Borges (M), 08’00” Dayane (M), 14’02” Amparo (M)m 18′ Gayardo (M)
AMMONITE:
ARBITRI: Nicola Carbonari (Pesaro), Alessandro Coppo Fongoli (Terni) CRONO: Marco Terzini (Pescara)

Ufficio Stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top