Serie C

Filippo Schirru torna sulla panchina del Sinnai

Come avevamo già anticipato negli scorsi giorni sarà Filippo Schirru, a dirigere la squadra del calcio a 5 Sinnai nella stagione 2018/2019.

Il curriculum di mister Schirru parla per lui: da sempre appassionato di futsal e viso noto del Sinnai, inizia allenando le ragazze del Sinnai in serie C con Mauro Moi, quando il Sinnai conquista la serie A, decide di vestire il ruolo di preparatore dei portieri, vincendo Coppa Italia e Supercoppa.

Negli anni successivi diverse società sarde provano a coinvolgerlo in alcuni importanti progetti ma per motivi di lavoro è costretto a declinare le offerte:

Si ho avuto qualche contatto con degli amici, perché questo ti regala il futsal, mi hanno contattato per sapere della mia posizione per poter essere coinvolto nel progetto delle loro squadre, ho detto no, solo per problemi lavorativi, gli orari non erano compatibili, quest’anno ho deciso di ricominciare perché …. ? forse perché la passione nn è mai mancata e la voglia di ricominciare da dove sono partito era tanta. Poter dare una mano e insegnare un po’ di futsal a ragazze determinate mi ha fatto decidere di rientrare”

Intanto, già dalla scorsa settimana al PalaGiotto ha preso il via la preparazione. La squadra, che nei prossimi giorni potrebbe essere integrata con qualche nuovo elemento, ha per ora risposto bene ai primissimi allenamenti come ci conferma il mister: “Per ciò che ho potuto vedere sia lo scorso anno nel finale di campionato, sia in questi 2 giorni, sono contento delle ragazze, purtroppo le ho viste solo 2 volte, per il solito problema di lavoro, ma hanno già risposto come mi aspettavo agli allenamenti e sono molto fiducioso nel proseguo”

Non possiamo che fare un grossissimo in bocca al lupo al nuovo mister e augurare a lui e alle nostre ragazze un buon campionato.

Ufficio stampa

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top