Serie A2

Stelle e Striscie per il Perugia Futsal: ecco Emily Jane Roose

“Americana, classe ‘94 una vita passata nei campi d’erba, fin quando non ha scoperto il pallone a rimbalzo controllato”

PERUGIA- È atterrata ieri in Italia Emily J.Roose, pronta per cominciare sin da lunedì 27 agosto il raduno con la sua nuova squadra italiana, il Perugia Futsal Femminile.
Un’opportunità che Emily ha colto al volo, quella di mettere in “stop” la sua vita americana per venire un anno a cimentarsi nel campionato nazionale italiano.
La numero 23 di origini britanniche, sarà a disposizione di Mister Ercolanoni e del preparatore Luca Tingoli da lunedì sera, giorno in cui il Perugia Futsal inizierà le cinque settimane di preparazione.

“Mi sono innamorata del calcio a 11 a 3 anni in California, dove ho vissuto fino al liceo che ho fatto a Portland, in Oregon. Proprio a Portland ho scoperto il futsal ed ho iniziato a giocare più a quello che a calcio con una squadra locale con la quale ho vinto diversi campionati. Ho avuto inoltre l’opportunità di immergermi in questo mondo insegnandolo allaRose City Futsal.” – dichiara Emily Roose – “Con questa esperienza spero di potermi creare un bel bagaglio culturale e sportivo da riportare con me negli States. Per questo ho scelto di intraprendere questo percorso. Posso già dire che è una bella comunità ed in primis una grande famiglia e non vedo l’ora di farne parte. So che il campionato italiano è uno dei più competitivi in Europa, quindi dovrò lavorare duro per ottenere dei buoni risultati”

“Born in 1994, a life spent playing soccer, until she met futsal game”
She’s landed yesterday in Rome, she’s ready to start this new adventure on Monday with her new club, the Perugia Futsal team to play in the national Italian league. The number 23 of the Italian club, will be available to coach Ercolanoni to start the five week of pre-season training before the official tournament.
“I fell in love with soccer at 3 years old in California where I grew up and played all through high school until moving to Portland, Oregon for college where I played with the club team. Once I found Futsal, I started to play that more than soccer and started to coach. I played for a women’s team that won a few championships in our local league.
With this experience I’m hoping to learn more about Futsal so I can take back the knowledge and share it in the states. From those I’ve already met in the club here, I can tell it’s a beautiful community and family that I can’t wait to be a part of. I know that the Italian league is one of the most competitive in Europe, so I will have to work hard to be able to perform in this league.”

Welcome Emily, and good luck for this amazing adventure!

(Ufficio Stampa)

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top