Futsal

Un’altra galattica in A: il Futsal Florentia

mercato

Renata Adamatti, Valeria Schmidt e Jessika Manieri lasciano la Ternana per approdare in Toscana. Lo fa anche Marta Peñalver Ramón, ex nazionale spagnola, che dal Cagliari raggiunge il continente.
Anticipando il possibile contatto tra il pivot spagnolo e la squadra fiorentina fummo con sollecitudine smentiti solo un paio di mesi fa dall’addetto stampa della Futsal Florentia. Questi si preoccupò infatti di negare in maniera categorica il contenuto del nostro articolo. Tralasciando la dozzinale lettura fatta allora da chi si dovrebbe occupare d’informazione, parlammo infatti di possibile avvicinamento e mai di accordo, in quel maggio già molto caldo fioccarono vivaci i contatti con la redazione.
Quando altri spazi che si occupano di futsal femminile riportarono la medesima informazione che avevamo anticipato, la società gigliata non ha espresso nessuna preoccupazione né sentito la necessità di smentire l’indiscrezione.
Continuiamo ora a parlare di fatti e questi, non sono in discussione.
Solo un anno fa eravamo qui ad annotare il mercato stellare di una compagine biancoazzurra, che dopo una stagione di assestamento nella massima divisione, riusciva con una serie di colpi roboanti a mettere insieme un gruppo di giocatrici che ben presto, proprio in riva all’adriatico vennero denominate “le galattiche”.
Sappiamo poi tutti come è finita.
Ci troviamo ora a commentare una neopromossa che si aggiudica tre giocatrici di alto profilo, con un passato in maglia verdeoro, da una fantomatica Unicusano Ternana. Peccato dover rilevare che il “divorzio” dal naming sponsor della scorsa stagione sia avvenuto già da qualche tempo.
Strano questo periodo di trasferimenti nel futsal femminile.
Quattro colpi fenomenali scuotono il mercato.

mercato

Come amava ripetere Giulio Andreotti: “a pensar male si fa peccato…”
Una mente curiosa si spinge fino a chiedersi: cosa induce tre giocatrici a non difendere un titolo nazionale, a non disputare una supercoppa e il women’s futsal tournament a cui hanno acquisito il diritto di partecipare?
Il denaro certamente, se si fa bene un lavoro è giusto essere retribuiti adeguatamente.
L’ambizione di una neopromossa?
La location, come amano dire gli anglofoni.
Firenze è certamente una città meravigliosa, perla artistica invidiata in tutto il mondo.
L’operaia Terni, incastrata tra le montagne e l’acciaieria non è posto dove ci si ferma ad ammirare i monumenti, piuttosto i cuori e la passione della gente.
Non c’è competizione, forse.

mercato

Salutiamo però tutti con felicità il ritorno a Firenze della serie A femminile. Solo pochi anni fa lo stesso impianto che vedrà disputare questa nuova stagione della Futsal Florentia, fu teatro delle gesta di Cely Gayardo, Dayane Rocha e Gimena Blanco capaci di vincere una Coppa Italia, una supercoppa e sfiorare lo scudetto.
Un sogno che allora sparì tra carte bollate, promesse infrante e pendenze economiche.
La stagione femminile non ha nemmeno emesso il primo vagito, attendiamo ancora di conoscere l’esatta composizione del campionato, dei calendari per poi essere presenti sui campi per raccontarvi le gesta di tutte le meravigliose atlete che scenderanno in campo.
Quasi dimenticavo, quando cercherò lezioni di stile e giornalismo, non andrò di certo a cercarle in riva all’Arno.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top