Futsal

Ternana, che stangata: multa salatissima, altri 6 mesi a Basile

ternana

2500 euro di multa “per corali ingiurie e minacce da parte di propri sostenitori in campo avverso nei confronti degli arbitri per tutta la durata della gara” e inibizione a svolgere qualsiasi attività per ulteriori 6 mesi a Damiano Basile (arriviamo quindi al 31/12/2020) “per ingiurie e minacce”.
Questa la decisione del Giudice Sportivo – comunicata sul sito della Divisione Calcio a 5 e qui riportata – nei confronti della Ternana, che al PalaConi perde anche Presto (fallo di mano in area) e Schmidt (condotta scorretta): le due giocatrici, fermate per un turno – non giocheranno gara-3 al PalaDiVittorio il prossimo 13 maggio contro il Futsl Futbol Cagliari. 40′ decisivi quelli di Terni, che consegneranno all’Italcave Real Statte il nome della futura rivale in semifinale.

IL COMUNICATO

Aggiornamento della Redazione: è stata chiesta una rettifica con minaccia di querela in quanto – riportiamo fedelmente “Damiano Basile non è un tesserato della società”. Attendiamo eventuale rettifica dalla fonte ufficiale – la Divisione Calcio a 5 – in base alla quale ci muoveremo modificando o rimuovendo inesattezze non nostre.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top