Calcio

Nuova Zelanda, stessi diritti per le Nazionali maschili e femminili

Nuova Zelanda

Il futuro che tutti ci auguriamo è già arrivato in Nuova Zelanda, dove la New Zealand Football e la New Zealand Professional Footballers’ Association (NZPFA) hanno annunciato all’unisono di aver raggiunto un accordo che darà parità di diritti alle Nazionali maschili e femminili.
“Siamo orgogliosi di annunciare un momento storico per il calcio di questo paese”, si legge nel comunicato diramato sul sito della federazione. Avanti anni luce rispetto al resto delle istituzioni sportive della nostra Penisola (e non solo), le due organizzazioni hanno infatti deciso di sottoscrivere un nuovo contratto collettivo del lavoro – Collective Bargaining Agreement (CBA) – rivisitato in base a 4 elementi chiave:

1) parità retributiva
2) parità dei premio in denaro
3) uguaglianza nei diritti per l’uso dell’immagine
4) parità nei viaggi in rappresentanza della Nuova Zelanda

“La Football Ferns, inserita tra le 20 squadre migliori del mondo, è un fiore all’occhiello del calcio femminile. Le sue tesserate sono un modello per le 30000 giocatrici del nostro paese ed è importante riconoscere il loro contributo”, ha dichiarato Andy Martin, amministratore delegato del New Zealand Football. Un’evoluzione storica di un sistema che fino ad oggi aveva sfavorito le atlete e che riflette un periodo di grande fermento, avviato con il lancio della Kate Sheppard Cup e proseguito con la rapida crescita della Women’s National League.

Fonte: http://www.nzfootball.co.nz/newsarticle/62265

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

To Top