Futsal

Abruzzo d’Azzurro

Attenzione: questa riflessione contiene un’alta dose di campanilismo.
Ma – da pescaresi doc quali siamo – questa mattina ci siamo svegliati con il petto gonfio di orgoglio nel vedere quanto Abruzzo ci sia nel futsal femminile nazionale.

Non è solo lo Scudetto che fa bella mostra di sè sul petto del Montesilvano di Francesca Salvatore a farci brillare gli occhi, ma certamente contribuisce.
È che la grande bellezza del calcio a 5 nostrano è diventato ormai un fenomeno traversale capace di abbagliare anche il CT dell’Italia, Roberto Menichelli. Delle 20 convocate a Nemi, infatti, 3 giocatrici che indosseranno la maglia azzurra, militano attualmente in Abruzzo: parliamo di Bruna Borges della già citata formazione tricolore, Pamela Gueli e Jessica Marques (Pescara Futsal).

Ma guardando solamente ai nomi – e lasciando da parte i club – come non citare anche Ersilia D’Incecco (SS Lazio), ex capitano del Montesilvano e abruzzese doc e Benedetta De Angelis del Città di Falconara, giocatrice di talento e nostra collaboratrice originaria di Collecorvino, in provincia di Pescara ?
Ecco, infatti l’abbiamo appena fatto. Le abbiamo viste fragili farsi largo tra le “big” e le ritroviamo donne, sul massimo palcoscenico della disciplina.

Essendo per tradizioni “forti e gentili”, ci sembrava doveroso un omaggio alle nostre eccellenze, ma – per completezza d’informazione – ci fa piacere sottolineare come insieme a noi oggi facciano festa anche Calabria e Puglia con 3 rappresentanti a testa, sparpagliate nei due gironi della Serie A d’Elite: per la prima spiccano i nomi di Cacciola, Siclari e Violi, divise tra Sporting Locri, Olimpus Roma; per la seconda, le portabandiera sono Alessandra Mazzaro e Margarito (Italcave Real Statte) e Marika Mascia (Ternana).
Alle azzurre di qualsiasi longitudine, l’augurio di portare in alto i nostri colori.

Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Più Letti

To Top