SI NARRA CHE LA POESIA SIA NATA CON LO SPORT
Futsal

Futsal Breganze verso l’esordio, Pinto Dias: “Non vedo l’ora”

breganze

L’unico assaggio di campionato del Futsal Breganze è stato uno spareggio per la finale di Supercoppa, iniziato bene e lentamente scivolato verso la sconfitta (2-4 contro il Montesilvano). Da allora, Joseane Pinto Dias scalpita nell’attesa di una partenza di Serie A che per un motivo o per un altro è costretta a rimandare: prima il turno di riposo, poi il rinvio del match con l’Olimpus (che nel frattempo ha alzato al cielo il primo trofeo). Ma, adesso, il momento dell’esordio è arrivato davvero: alle 17 di domenica 8 ottobre la Lazio di Chilelli busserà alle porte del PalaSarcedo e la biancorossa pronta finalmente tornare a volare lungo le fasce.

“Restare due domeniche consecutive a guardare il campionato non è stato affatto bello, ma ora ci aspetta subito una gara difficilissima che non vedevo l’ora di poter giocare – commenta Pinto Dias. – Loro vengono da due vittorie e hanno già superato l’emozione del debutto, per noi sarà fondamentale scaricare la tensione pre-partita”.

Che effetto farà sul Breganze rompere il ghiaccio con la prima serie A a girone unico? A breve il responso del campo, intanto – anche se dall’esterno – è stato facile farsi un’idea.

“Il livello cresce continuamente, perciò mi aspetto un torneo ancora più dispendioso che in passato, forse uno dei più complessi al mondo. Non è permesso sbagliare, ci sono tante squadre competitive che lotteranno per i play off e almeno 4-5 big che hanno già iniziato la loro corsa a tutta forza: in mezzo a tanta concorrenza – chiude la laterale – il nostro imperativo è dare il meglio in tutte le partite e provare a fare più punti possibili, dando seguito con impegno alla bella stagione disputata l’anno scorso”.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più Letti

To Top