SI NARRA CHE LA POESIA SIA NATA CON LO SPORT
Basket NBA

La eNBA. Le 17 squadre.

Lo scorso Settembre la NBA annuncia ufficialmente di aver stretto un accordo commerciale con la software house Take-Two Interactive per il lancio nella stagione 2017 – 2018 della NBA2k esport league.
Per usare una frase del Commissioner NBA Adam Silvel citato dal Wall Street Journal: “Pensate a eBulls against the eKnicks”.
La lega strutturata esattamente come la NBA ne seguirà anche la formula. Per cinque mesi, squadre di cinque giocatori, che saranno rappresentati nel gioco da avatar personalizzati.
Si attendeva la lista delle squadre che avrebbero partecipato. Oggi è stata resa pubblica, si tratta di 17 squadre:

  • Boston Celtics
  • Cleveland Cavaliers
  • Dallas Mavericks
  • Detroit Pistons
  • Golden State Warriors
  • Indiana Pacers
  • Memphis Grizzlies
  • Miami Heat
  • Milwaukee Bucks
  • New York Knicks
  • Orlando Magic
  • Philadelphia 76ers
  • Portland Trail Blazers
  • Sacramento Kings
  • Toronto Raptors
  • Utah Jazz
  • Washington Wizards

La NBA è la prima lega ad essere co-proprietaria di una organizzazione di esport negli Stati Uniti.
Da questa parte dell’oceano, molte squadre di calcio hanno già accettato di partecipare con il loro marchio alla FIFA esport league. ESPN sarà il broadcaster ufficiale e la manifestazione sarà una anticipazione di quello che accadrà ai Giochi Asiatici del 2022 dove gli esport saranno una competizione da medaglia.
La crescita esponenziale degli spettatori di questo genere di spettacolo è ormai inarrestabile ed è destinata a cambiare la percezione di quello che consideriamo da spettatori “Intrattenimento Sportivo”.

Comments

comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Più Letti

To Top